Posts contrassegnato dai tag ‘MuscleNerd’


Come saprete, ora che iOS 6.1 è finalmente disponibile pubblicamente, il nuovo team di hacker capitanato da Pod2G e MuscleNerd ha annunciato che il rilascio del jailbreak untethered di questo firmware avverrà molto presto, forse già domenica. In questo articolo andiamo quindi a spiegarvi quali sono le operazioni preliminari da eseguire, magari già ora, in vista dell’esecuzione del jailbreak untethered di iOS 6.1 sui vostri dispositivi.

(altro…)


Come saprete, gli hacker del Dev-Team e del Chronic-Dev Team sono da tempo al lavoro sul jailbreak untethered di iOS 6.0 e di iOS 6.0.1 e, salvo complicazioni, anche dell’ultimo iOS 6.0.2. Ma data l’assenza di nuove funzionalità e, appunto, l’assenza di certezze riguardo alla compatibilità del prossimo jailbreak con l’ultimissimo firmware pubblico per iPhone 5, MuscleNerd ha invitato gli utenti interessati all’installazione di Cydia a non aggiornare all’ultima versione del software di sistema.

Schermata 2012-12-20 alle 16.53.27

Molto probabilmente non sarà iOS 6.0.2 ad impedire il rilascio del jailbreak untethered di iOS 6, ma per il momento MuscleNerd consiglia di non aggiornare il proprio iPhone 5 o iPad mini a questa versione del software di sistema. Il motivo? Molto semplice. Gli hacker dei diversi team sono al lavoro ormai da mesi sul jailbreak untethered del firmware 6.0 e 6.0.1 e, pur vi siano ottimi presupposti per il funzionamento degli exploits anche su iOS 6.0.2, in attesa del rilascio pubblico dei nuovi tool si consiglia di rimanere lontani da iOS 6.0.2.

Questo discorso non vale, ovviamente, per coloro a cui non interessa il jailbreak e che non avrebbero quindi nessun beneficio nel restare ancorati ad una versione precedente di iOS. In ogni caso, come confermato sempre su Twitter da Comex, sarà ben difficile che il nuovo jailbreak untethered non supporti anche iOS 6.0.2, ma dato che l’attesa potrebbe essere vicina alla sua conclusione, aspettare ancora qualche settimana con iOS 6.0 o iOS 6.0.1 non costa molto.

[Fonte: iPhoneitalia]