Installare iPhoto su dispositivi con iOS 5.0.1

Pubblicato: 12 marzo 2012 in Iphone

Questo semplice fix è del tutto simile a quello che vi abbiamo prospettato nella precedente guida per installazione delle ultime versione di iMovie, GarageBand, Pages, Numbers e Keynote anche su iOS 5.0.1 con la sola differenza che, a causa delle nuove API utilizzate da iPhoto compatibili solo con l’ultimo firmware, prima di eseguire le stesse operazioni, bisognerà scaricare un tweak gratuito da Cydia. Anche in questo caso infatti sarà necessario un dispositivo jailbroken e applicativi quali iFile ovvero client SSH per PC/Mac che consentano la modifica dell’ormai celeberrimo file SystemVersion.plist. Questa sarà una modifica fondamentale che renderà possibile il riconoscimento del nostro iPhone come se montasse realmente iOS 5.1 consentendovi in questo modo l’installazione di iPhoto. Di seguito vi esplichiamo la guida per portare a termine l’installazione di questo utile applicativo.

Occorrente

  • Un qualsiasi dispositivo iOS jailbroken;
  • Cydia
  • Applicazione iPhoto (installata sul dispositivo o presente in iTunes);
  • iFile (gratis su Cydia) o un qualsiasi client SSH per PC o Mac.

Guida

1. Entrate in Cydia, spostatevi in Gestisci -> Sorgenti -> Modifica -> Aggiungi e a questo punto aggiungete il seguente indirizzo http://apt.napplec.com/

2. Una volta installata la repo scaricate il pacchetto NasLd ed eseguite un respring.

3. Aprite iFile sul vostro dispositivo o collegatevi tramite SSH allo stesso utilizzando programmi quali FileZilla o CyberDuck.

4. Posizionatevi nel percorso ‘/System/Library/CoreServices‘.

5. Alla fine di questa cartella troverete un file denominato ‘SystemVersion.plist’. Apritelo selezionando “Text Viewer” tra le opzioni che saranno visualizzate subito dopo.

6. Tra le ultime righe di questo file ne troverete una che farà riferimento ad iOS “5.0.1″. Modificate questo file utilizzando iFile e sostituite la dicitura “5.1″ a “5.0.1″.

7. Salvate la modifica applicata al file, uscite da iFile ed eseguite un respring dell’iPhone.

8. Aprite l’App Store – in alternativa sincronizzate l’iPhone con iTunes – ed installate iPhoto. Tutto dovrebbe andare secondo le previsioni e in pochi minuti otterrete l’aggiornamento sul vostro dispositivo.

A differenza di altri hack questa guida vi permetterà di utilizzare iPhoto senza alcuna limitazione quale il crash dell’applicazione nativa Immagini, proprio per questi motivi si tratta dell’unica guida veramente risolutiva attualmente disponibile!
Annunci

I commenti sono chiusi.