L’odissea del Blackberry

Pubblicato: 22 ottobre 2011 in Blackberry
Tag:, ,

quando, nei giorni scorsi, i nostri BlackBerry hanno cominciato a starsene in silenzio, “scollegati dal mondo”, abbiamo provato un misto di panico e tristezza. Uno stato d’animo che si è amplificato quando il problema si è protratto per diversi giorni.

disagi sono stati non indifferenti per chi (penso “la maggior parte” di noi) ha scelto proprio questo tipo di smartphone per avere un buonsupporto lavorativo mobile.

Ma cos’è successo precisamente?

A dircelo è Alberto Acito, country manager di Research in Motion

Photo of my new BlackBerry Bold 9700 smartphone

“È accaduto quel che non dovrebbe mai accadere a un’azienda che eroga servizi: uno switch che smista il traffico agli smartphone si è bloccato e quando è subentrato il sistema di backup si è trovato a gestire un enorme flusso di dati, che ha creato instabilità ed il blocco dell’infrastruttura”.

Ora però l’intenzione è quella di lasciarsi alle spalle (per quanto possibile) l’accaduto e di guardare al futuro.

RIM (Research in Motion ha infatti presentato al DevCon di San Francisco qualcosa che porterà un cambiamento epocale. Il suo nome è Bbx e si tratta di un nuovo sistema operativo per smartphone e tablet, che finalmente unificherà l’Os destinato ai cellulari ed alle tavolette multimediali al fine di “semplificare la vita” agli sviluppatori e di espandere in modo più veloce l’ecosistema di soluzioni disponibili.

Quando arriverà? Nel 2012.

Nel frattempo possiamo consolarci con i nuovi BlackBerry della serieBold Curve che stanno arrivando nei negozi. Sperando che non ci siano altri blackout!

Annunci

I commenti sono chiusi.