BIS ancora disservizi

Pubblicato: 12 ottobre 2011 in Blackberry

Il disservizio sulla rete dati BlackBerry per la regione EMEA – Europa, Africa e Medio Oriente – non e’ ancora stato risolto. RIM ha pubblicato ufficialmente una prima motivazione di questo disservizio. Riportiamo il messaggio originale in inglese:”The messaging and browsing delays that some of you are still experiencing were caused by a core switch failure within RIM’s infrastructure. Although the system is designed to failover to a back-up switch, the failover did not function as previously tested. As a result, a large backlog of data was generated and we are now working to clear that backlog and restore normal service as quickly as possible. We sincerely apologise for the inconvenience caused to many of you and we will continue to keep you informed.”

Nel messaggio di RIM rivolto ai propri utenti BlackBerry viene dichiarato che il problema è legato al sistema di commutazione, previsto in casi di guasti, che dovrebbe attivare in automatico i sistemi di backup. Purtroppo il sistema automatico “core switch failure” non si e’ attivato correttamente generando di conseguenza i disservizi che stiamo riscontrando in queste ore. Nel messaggio dato da RIM ai propri utenti non viene pero’ indicato il motivo per cui sarebbe dovuto avvenire questo passaggio dai sistemi principali a quelli di emergenza. Si sottintende che c’e’ stato un problema sui sistemi principali ma non ne viene data evidenza ne’ spiegate le motivazioni. Evidentemente e’ un’informazione questa che rimane confidenziale e non puo essere resa pubblica.

In queste ore, in cui il disservizio BlackBerry continua a non funzionare, continua ad aumentare sui server RIM il numero dei messaggi (backlog, ndr) da consegnare sui palmari BlackBerry degli utenti. E’ questo un problema legato al precedente ed e’ ovviamente l’effetto immediato che e’ normale riscontrare in questi casi. Allorquando riceveremo finalmente comunicazione che il servizio BlackBerry e’ stato ripristinato ci vorranno alcune ore affinche’ tutti i messaggi in coda sui server di RIM vengano opportunamente smistati verso le reti dei vari gestori telefonici e a loro volta consegnati sui palmari BlackBerry degli utenti finali. Questo significa che il servizio riprendera’ a funzionare lentamente sui vari utenti in modo sparso fino a raggiungere dopo alcune ore le condizioni di normalita’.

Annunci

I commenti sono chiusi.